menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Foto: padovacalcio.it

Foto: padovacalcio.it

​Lazio-Padova, il test match finisce 2-1: cori razzisti per Keita dagli ultrà biancoscudati

La nuova squadra di Brevi, in ritiro a Mezzano, ha affrontato mercoledì i biancocelesti di Inzaghi. L'attaccante senegalese ha risposto ai "buuu" dei sostenitori veneti, zittendoli dopo il suo assist che ha portato al vantaggio

Si è conclusa con la vittoria della Lazio l'amichevole di mercoledì del Padova di Brevi, in ritiro a Mezzano. I biancocelesti di Inzaghi si sono aggiudicati il test-match allo stadio Zandegiacomo ad Auronzo di Cadore.

LA PARTITA. Lazio in vantaggio al 4' del primo tempo con il gol di Danilo Cataldi dal dischetto. Pareggio del Padova al 28' con Altinier che di testa supera Berisha. I biancocelesti segnano il gol della vittoria al 30', con Djordjevic.

CORI RAZZISTI. Nota dolente, sconfitta a parte, i "buuu" razzisti degli ultrà biancoscudati nei confronti dell'attaccante senegale Keita, che li ha zittiti portandosi l'indice alla bocca dopo l'assist a Djordjevic che ha portato al vantaggio.

BITONCI. Sull'infelice episodio è intervenuto anche il sindaco di Padova, Massimo Bitonci: "Lo sport è passione, condivisione e amicizia. Mi spiace constatare, da sportivo e da sindaco, come alcuni personaggi ieri abbiano fatto vergognare tutta la città e, in modo particolare, i veri tifosi presenti allo stadio. Chiedo scusa per loro a Keita, calciatore della Lazio".

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

PadovaOggi è in caricamento