rotate-mobile
Martedì, 18 Gennaio 2022
Sport

Open di Carnevale, è il giorno delle finali

Nelle semifinali di sabato tutto come da copione. Sono giunti all’ultima fatica tutti i favoriti, maa quante battaglie

Domenica 28 febbraio, dalle 14, le finali che premiano innanzitutto la cabina di regia tutta rosa composta dal direttore del torneo Beatrice Maria Barbiero e dall’Ufficiale di gara Vincenza Mastronardi. Nelle semifinali di sabato tutto come da copione. Sono giunti all’ultima fatica tutti i favoriti. Ma quante battaglie. Non c’è stato nulla di scontato.  Undici ore di diretta streaming fornita da Tennistream sul sito facebook Academia tennis Plebiscito Padova con almeno 7.000 visualizzazioni, grazie anche al fatto che le gare non sono aperte al pubblico.

Rocchetti Sofia drive closed jump no ball wow-2

Ha esordito la beniamina di casa Federica Arcidiacono che è andata nel primo set in svantaggio con tanto di tie break. Ma tanti meriti alla sua avversaria Viola Turini che a 15 anni è già pronta a prendere la strada per il top della categoria. Arcidiacono che con tanta esperienza riprende il filo dell’incontro pareggiando con un 6/0 e sullo slancio prenota la finale, della quale ancora non conosce chi sarà antagonista. Viene svelata dopo l’incontro tra l’under 18 triestina Carlotta Moccia e la milanese Sofia Rocchetti. Una Rocchetti che per tutto il torneo non è sembrata irresistibile, nonostante sia tra le prime 100 tenniste tricolori, ma che risulta concreta nei momenti cruciali. Ed ecco quindi che saranno proprio le due favorite a contendersi la finale.

Roggero Tommaso backdrive run-2

Nel maschile stessa musica, ma con tanti acuti. Il patavino Alessandro Ragazzi dopo essersi imposto nel primo set con il numero due del seeding Luca Tomasetto, non sfrutta ben tre match ball, e come succede anche nel calcio, gol mancato gol subito, perde il secondo gioco, alimentando la fiducia del suo avversario dandogli il pass per la finale.Anche qui attesa, lunga, per entrambi i giocatori che prevedevano di giocare alle 17 ed invece sono entrati con un’ora e mezza di ritardo, complici i precedenti match tirati.

Marco Speronello drive close-2

Se la giocano alla grande Marco Speronello e Tommaso Roggero, match a tutto braccio dove nessuno dei due risparmia un colpo. Forse Speronello, ha un po’ mollato nel secondo set dopo essersi aggiudicato il primo per 7/5. Ma è stato il milanese a servire davvero bene, con 7 ace e, avanti per 5/2 nel secondo set stava raccogliendo le energie necessarie per andare al terzo, senza accorgersi che il trevigiano, gli stava togliendo la terra da sotto i piedi. Così punto dopo punto Speronello chiudeva il match con un doppio 7/5, prenotando la finale con Tomasetto. Alle 14 finale femminile Arcidiacono-Rocchetti e Speronello-Tomasetto, ovviamente ripresi in streaming sulla pagina della Plebiscito Academy, a cura di Tennistream. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Open di Carnevale, è il giorno delle finali

PadovaOggi è in caricamento