rotate-mobile
Venerdì, 23 Febbraio 2024
Volley

Fipav Padova, Eurogroup Alta Fratte premiata per la promozione in A2

È andata in scena ad Abano Terme la tradizionale Festa delle Premiazioni che ha concluso l’ultima stagione

Lunedì 12 giugno presso la Sala Congressi dell’Hotel Alexander Palace di Abano Terme il Comitato Territoriale Fipav di Padova ha organizzato l’ormai tradizionale Festa delle Premiazioni, evento che conclude la stagione pallavolistica padovana. La serata, presentata da Wendy Muraro con la partecipazione della Presidente di Fipav Padova Cinzia Businaro, si è aperta parlando del movimento della pallavolo padovana, movimento che vede la partecipazione di 8453 atleti tesserati (settimi in Italia), 83 Società affiliate, 446 allenatori, 116 arbitri e 2060 dirigenti: tutte queste persone contribuiscono a far sì che si siano giocate 4029 partite dal settore promozionale del Volley S3 fino alla prima divisione.

Numeri importanti che nascono dalla generosità di molti appassionati che si mettono a disposizione per diffondere ed appassionare sempre più atleti allo sport della pallavolo, fin da bambini: è proprio nel settore promozione e scuola che Fipav Padova ha profuso molti sforzi, con 42 eventi organizzati per far giocare i bambini, tra cui la Festa di Primavera presso la Torre della Speranza e la Festa Finale in Prato della Valle, e la collaborazione con l’Ufficio Scolastico Padova nell’organizzazione di Torneo Scolastici di Volley S3 a cui hanno partecipato 1200 studenti di 170 classi e  dei campionati studenteschi indoor e beach volley. Fipav Padova da anni ha istituito il progetto “Insieme per una Speranza – Giocando per loro!”: i piccoli atleti che partecipano ai tornei promozionali portano ad ogni evento 1 euro che Fipav Padova raccoglie e destina a questo progetto.

Nella serata della Festa delle Premiazioni la Presidente Businaro ha con orgoglio ringraziato la generosità dei bimbi che ha permesso di raccogliere in tutto 12 mila euro: proprio ad inizio serata 2 mila euro sono stati consegnati all’Hospice Pediatrico L’isola che c’è, 4 mila euro a CUAMM Medici con l’Africa e 6 mila euro alla Fondazione Città della Speranza. Assieme alla consegna degli assegni Fipav Padova ha voluto premiare tre formazioni della categoria Under 12 “virtuose”, ossia squadre che, dai dati raccolti tramite i referti elettronici, si sono dimostrate capaci di far giocare il maggior numero di atleti durante le partite: sono state premiate Cadoneghe Volley U12, Pallavolo Loreggia e Eagles 12F Teseo. Sono stati ricordati gli anniversari di quattro Società: Pallavolo Arcobaleno, 25 anni dalla fondazione; San Domenico Savio Volley, 30 anni; GS Campodarsego Volley, 40 anni; USMA Padova, 50 anni.

È stato consegnato un riconoscimento a Dario Vettorato, delegato Coni Point Padova, sempre al fianco alle iniziative di Fipav Padova. È stata ricordata Denise Cascasi, giovanissima atleta mancata nel 2012 per la quale è in corso il processo di beatificazione. Le Società premiate sono state: Aduna Volley, campionato under 13 maschile primavera; Vision Volley e San Domenico Savio promosse in Serie D femminile; Dinamica Volley Pozzonovo promossa in prima divisione maschile; Centro Giovanile, ABC La Fenice, Tecnopack CDS e Gamba Stampi CDS promosse in prima divisione femminile; Estavolley promosso in Serie D maschile; Admo Volley promosso in Serie C maschile; Volley Montagnana, Centro Giovanile, Impresa Edile Barizza Volley Salese e San Domenico Savio promosse in seconda divisione femminile; Kuadrifoglio CDS Volley promossa in Serie B maschile; USMA Padova promossa in Serie B2 femminile; la serata si è conclusa con la premiazione di Eurogroup Alta Fratte promossa in Serie A2 femminile.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Fipav Padova, Eurogroup Alta Fratte premiata per la promozione in A2

PadovaOggi è in caricamento