rotate-mobile
Venerdì, 19 Aprile 2024
Cronaca Bovolenta

Delitto Sara Buratin, sconvolta la sindaca: «Noi e tutto il paese rimarremo vicino alla sua famiglia»

Anna Pittarello conosceva personalmente la vittima: «Adesso a Bovolenta il dolore ha preso il sopravvento per la scomparsa di una giovane mamma che amava la sua famiglia e lo sport»

«Quando mi hanno detto che qualcuno ha ucciso una giovane mamma a Bovolenta - ha detto con la voce spezzata dal dolore la sindaca Anna Pittarello - mi si è gelato il sangue. Siamo un paese dove tutti si conoscono, la sicurezza non è mai venuta meno. Vige il rispetto tra i cittadini. E' assurdo che una tragedia così grande possa essere capitata». La prima cittadina ha proseguito: «In un momento così drammatico il mio pensiero è alla famiglia di Sara. Come Comune saremo vicino a loro in tutto, le porte del municipio saranno sempre aperte per qualsiasi cose. Situazioni di questo tipo toccano nel profondo, c'è bisogno di rispetto, bisogna ritrovare il concetto di rispetto verso le donne. Non devono più capitare situazioni del genere».

La vittima

I profili social di Sara Buratin mettono in evidenza una donna piena di vita, amante dello sport, con tantissimi amici e innamorata della sua famiglia. Ora la giovane figlia sarà chiamata ad una vita tutta in salita senza l'affetto di Sara e dovrà essere circondata da persone che le diano tutti gli aiuti possibili per crescere nel miglior modo possibile con il cuore di mamma Sara che la proteggerà per sempre. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Delitto Sara Buratin, sconvolta la sindaca: «Noi e tutto il paese rimarremo vicino alla sua famiglia»

PadovaOggi è in caricamento