Da Cittadella un conto corrente pro terremotati

L’amministrazione comunale ha già messo a disposizione 16mila euro come primo sostegno. I fondi raccolti con le offerte dei cittadini saranno destinati al comune terremotato di San Felice sul Panaro

Nota - Questo comunicato è stato pubblicato integralmente come contributo esterno. Questo contenuto non è pertanto un articolo prodotto dalla redazione di PadovaOggi

Continua la gara di solidarietà verso le popolazioni colpite dal terremoto. Questa volta a scendere in campo è l’amministrazione comunale di Cittadella, che ha aperto un conto corrente per raccogliere fondi da destinare al comune di San Felice sul Panaro. “Abbiamo pensato, assieme a molte associazioni ed enti locali, di aprire questo conto corrente per dare un aiuto concreto alle popolazioni terremotate. Un aiuto che si aggiunge a quello che già stanno danno i nostri uomini della Protezione Civile già arrivati in Emilia” commenta il sindaco Giuseppe Pan.

Proprio in merito all’attività della Protezione Civile in Emilia l’assessore Paolo Vallotto spiega: “La Protezione Civile di Cittadella, dopo una prima ricognizione del nostro territorio, si è subito resa disponibile per aiutare le comunità terremotate. Ha messo a disposizione la presenza di una squadra con turni settimanali, allo scopo di aiutare la cittadinanza a riprendersi il prima possibile”. Un aiuto che verrà integrato con il fondo di solidarietà: “Un grazie alla generosità espressa da tutti coloro che contribuiranno a questa raccolta” sono le parole dell’assessore Vallotto. Tutti i contributi raccolti durante la notte bianca e durante la festa degli Alpini verranno raccolti in questo conto corrente. Nel frattempo l’amministrazione di Cittadella ha già messo a disposizione 16mila euro come primo sostegno.

IBAN CONTO CORRENTE:
IT54 X062 2512 1861 0000 0000 126
CAUSALE:
COMUNE DI CITTADELLA EMERGENZA TERREMOTO

Torna su
PadovaOggi è in caricamento