Notte nell'hotel a quattro stelle a spese di un coetaneo per una coppia di ventenni

Due giovani italiani sono stati denunciati per la frode architettata ai danni di un ragazzo a cui hanno carpito le credenziali della carta di credito per passare una notte in hotel

L'Hotel Majestic Toscanelli (foto: archivio)

Una notte in un lussuoso hotel del centro storico di Padova, nella magica cornice del Ghetto, per festeggiare le prime serate del nuovo anno. Il tutto però a spese di un'ignara vittima.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Il raggiro

É il piano messo a punto da due giovani veneti, il 24enne padovano B.J. e la 25enne R.M. di Volpago del Montello (Treviso). La coppia il 7 gennaio scorso ha prenotato una stanza del Majestic Toscanelli di via dell'Arco, pagando 213 euro. Pagamento effettuato fornendo i dati di una carta di credito prepagata che tuttavia era intestata a un 23enne di Linarolo (Pavia). Quando quest'ultimo si è reso conto di quella spesa che non gli apparteneva si è rivolto ai carabinieri, mettendo in moto un'indagine per risalire ai responsabili. Indagine che grazie ai militari di Prato della Valle è approdata nel capoluogo euganeo e ha permesso di identificare la giovane coppia che, a quanto ricostruito, sarebbe riuscita a carpire in modo fraudolento le credenziali della tessera del lombardo, utilizzandola poi a proprio piacimento. A fronte degli accertamenti il 24enne e la 25enne sono ora stati denunciati per frode informatica e indebito utilizzo di carta di credito.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Schianto in moto tornando a casa, diciottenne Padovano perde la vita

  • Live - Nuovo Dpcm in arrivo nel weekend: si va verso il coprifuoco

  • Coronavirus, Crisanti: «Siamo in un mare in tempesta. Secondo lockdown? Sarebbe inutile»

  • Coronavirus, Zaia: «Stiamo iniziando a entrare nel vivo della battaglia»

  • Il miglior panettone del mondo si trova alla pasticceria Estense: Francesco Luni vince l’oro assoluto

  • «Non ho la mascherina perché non riconosco la legge italiana»: scatta la multa di 400 euro

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
PadovaOggi è in caricamento