Malore al Pride Village, decesso in ospedale per il 28enne colpito da arresto cardiaco

Il tunisino è morto nel tardo pomeriggio di sabato 15 giugno. Gli organizzatori dell'evento: «L'intervento di soccorso è stato immediato»

Ha lottato per tutta la giornata di sabato 15 giugno. Ma non ce l'ha fatta: è morto il 28enne di origini tunisine vittima di un arresto cardiaco la notte precedente all'inaugurazione del Padova Pride Village.

I fatti

L'uomo era stato colpito da un arresto cardiaco nella notte tra venerdì 14 e sabato 15 giugno, poco prima delle due davanti al bar della manifestazione, dove si era recato per chiedere un bicchiere d'acqua. Tempestivo l'intervento dei soccorsi, subito contattati da chi ha assistito la scena, che hanno iniziato immediatamente il massaggio cardiaco per la Rcp (rianimazione cardio polmonare) con Dae (defibrillatore automatico esterno), in attesa dei soccorsi del Suem 118 di Padova con il mezzo medicalizzato “Mike 1”.

La versione degli organizzatori

E a confermare l'efficienza dei soccorsi è Federico Illesi, coordinatore organizzativo del Pride Village: «Siamo estremamente dispiaciuti per quanto accaduto venerdì sera. L'intervento di soccorso è stato immediato, soprattutto grazie al personale della Croce Europa che, come da piano sanitario della manifestazione, era presente all'inaugurazione con un mezzo BLSD (Basic Life Support Defibrillation) coordinato da Federico Gibellato. Era presente ed è intervenuta inoltre la squadra a piedi di Croce Blu Veneto con Nicolò Leotta, che ha prestato le prime cure alla persona colpita da malore. All'interno del quartiere fieristico era presente anche una squadra dei vigili del fuoco che ha sorvegliato la manifestazione e le forze dell'ordine, che ringraziamo per l'impegno».

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Tragedia sul lavoro: muore l'imprenditore Tiziano Faccia, fratello dei Serenissimi del Tanko

  • Tragico schianto sulla Piacenza-Brescia: muore autotrasportatore padovano

  • Linea Verde fa tappa a Padova: il fiume Brenta e la zona del Piovese protagonisti su Rai 1

  • Cantine aperte, degustazioni, fiere, concerti e sagre: gli eventi del weekend a Padova

  • Stragi del sabato sera, maxi servizio di repressione in provincia: più di 200 persone controllate

  • Colpo grosso al centro commerciale: rubato materiale tecnologico per 30mila euro

Torna su
PadovaOggi è in caricamento