menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Via Sant'Eufemia

Via Sant'Eufemia

Studente fa pipì in mezzo alla strada: multa di 500 euro convertita in 50 ore di lavoro

Un 25enne, il primo dicembre scorso, è stato sorpreso ad orinare in via Sant'Eufemia a Padova. La sanzione pecuniaria è stata mutata in attività socialmente utili

Cinquecento euro di multa per essere stato sorpreso a fare pipì in mezzo alla strada, precisamente in via Sant'Eufemia a Padova, contravvenendo, in questo modo, al Regolamento di polizia urbana. È la sanzione "toccata" ad uno studente di 25 anni, che, tuttavia, ha avuto la possibilità, richiesta e accordata, di convertire il pagamento dei 500 euro in 50 ore di lavoro socialmente utile.

MULTA CONVERTITA IN ORE DI LAVORO. Il ragazzo, assegnato al settore Polizia locale, lavorerà 3 ore al giorno da lunedì 9 maggio all'8 ottobre prossimo e sarà impegnato in attività di vigilanza nei parchi e davanti alle scuole.

I PRECEDENTI. Non è il primo ad avere preferito questa alternativa alla sanzione pecuniaria. Lo scorso ottobre, ad esempio, ne aveva usufruito un uomo sorpreso ad appartarsi con una prostituta (anche in quel caso il conto che gli venne presentato fu di 500 euro); ad inizio novembre, un altro cittadino, "beccato" ad orinare in piazza Mazzini, aveva fatto la stessa scelta.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Cronaca

Il Sant'Antonio di Evyrein compare in centro

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

PadovaOggi è in caricamento