menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Papa Francesco (fonte: Ansa)

Papa Francesco (fonte: Ansa)

Papa Francesco, l'invito del sindaco reggente a visitare Padova

Ivo Rossi ha scritto una lettera indirizzata al capo della Chiesa cattolica per invitarlo in città in occasione del 750° anniversario della Traslazione di Sant'Antonio e del ritrovamento della sua lingua incorrotta

Un invito ufficiale a Papa Francesco a far visita a Padova, città di Sant'Antonio, oltre a quello rivolto, in maniera informale, al termine della Festa del patrono lo scorso 13 giugno.

LA LETTERA. A vergarlo il sindaco reggente Ivo Rossi. "Una Sua presenza rappresenterebbe un dono per la nostra città specialmente in questo 750° anniversario della Traslazione di Sant'Antonio e del ritrovamento della sua lingua incorrotta", ha scritto il primo cittadino al capo della Chiesa cattolica. La speranza era che Papa Francesco potesse essere presente in città ancora l'8 aprile scorso, data particolarmente significativa per Padova in quanto giorno in cui, nel 1263, è stata ritrovata la reliquia della lingua del Santo venerato da milioni di fedeli in tutto il mondo.

IL TESTO INTEGRALE:

Santo Padre,
in occasione della recente Festa di Sant'Antonio, nel corso del tradizionale saluto del Sindaco, mi sono permesso di esprimere alla città ed ai pellegrini accorsi come sempre numerosissimi, l'auspicio di una Sua gradita visita a Padova.
Sono stato informato che il Vescovo di Padova Mons. Antonio Mattiazzo e il Rettore della Basilica di S. Antonio padre Enzo Poiana Le hanno recentemente formalizzato l'invito per una visita pastorale nella nostra città.
Mi permetto a mia volta di esprimerLe, a  nome di tutti i cittadini padovani, gratitudine per la Sua Testimonianza e per il messaggio che tanta speranza sta suscitando e di unirmi all'invito del vescovo di Padova e del Rettore della Basilica.
Una Sua presenza rappresenterebbe un dono per la nostra città, specialmente in questo 750° anniversario della Traslazione di Sant'Antonio e del ritrovamento della sua Lingua incorrotta.
L'occasione mi è gradita per augurare a Vostra Santità salute e pace, e inviare un cordiale augurio di buon lavoro.

Il Vicesindaco
Ivo Rossi

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

PadovaOggi è in caricamento