menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Gli assessori Micalizzi e Dalla Vecchia presentano il progetto

Gli assessori Micalizzi e Dalla Vecchia presentano il progetto

Parco delle acque lungo il fiume Piovego: sì della giunta al progetto

Ora manca il consenso del consiglio comunale. Il primo stralcio prevede 18 attracchi su due tratti: dalle porte Contarine alla confluenza con il canale San Gregorio e il tronco Maestro dal Bassanello alla Specola

Rendere omaggio al prospero passato fluviale della città realizzando un "parco delle acque". È il progetto approvato dalla giunta comunale di Padova su proposta degli assessori Marta Dalla Vecchia e Andrea Micalizzi che adesso dovrà ottenere il consenso del consiglio comunale per divenire realtà.

IN DETTAGLIO: Il piano della navigazione

INTEGRAZIONE CON LA VIABILITÀ CITTADINA. Il progetto presentato riguarda un primo stralcio e prevede 18 attracchi, 3 dei quali pubblici, lungo due tratti del Piovego: dalle Porte Contarine alla confluenza con il canale San Gregorio e il tronco Maestro dal Bassanello alla Specola. Il Parco considera il sistema acque come un sistema che integra la viabilità cittadina e infatti gli attracchi servono le zone vicine agli hotel e agli istituti universitari.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Cronaca

Il Sant'Antonio di Evyrein compare in centro

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

PadovaOggi è in caricamento