menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
La fiaccolata (foto Facebook)

La fiaccolata (foto Facebook)

Condannato per avere ucciso il ladro, 500 persone alla fiaccolata per Birolo

La marcia silenziosa di giovedì è stata organizzata da Indipendenza Veneta. In serata, un lungo corteo di solidarietà ha attraversato Correzzola al grido di "Franco libero"

Cinquecento persone hanno preso parte, giovedì sera a Correzzola, alla fiaccolata "silenziosa" organizzata da Indipendenza Veneta a sostegno di Franco Birolo - il tabaccaio di Civè condannato in primo grado a due anni e otto mesi di reclusione per eccesso colposo di legittima difesa, per avere ucciso con un colpo di pistola, il 26 aprile del 2012, un ladro che si era introdotto nel suo negozio.

"FRANCO LIBERO". Tantissime persone hanno preso parte alla marcia, esprimendo la propria solidarietà al tabaccaio al grido unanime di "Franco libero".

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

PadovaOggi è in caricamento