Cronaca

Vax Day: duecento gli over 80 vaccinati senza prenotazione

In mattinata il Mercato Agroalimentare di Padova ha messo a disposizione all’uscita dalla Fiera della frutta omaggio per chi aveva deciso di ricevere la prima somministrazione, mentre nel pomeriggio ci ha pensato l’Accademia Filarmonica School of Music di Camposampiero ad allietare i presenti con un concerto

Sono stati circa 200 gli anziani Over 80 che sabato 17 aprile hanno usufruito del Vax Day indetto dall’Usl 6 Euganea con le somministrazioni ai nati prima del 1941, senza prenotazione. A metà pomeriggio, dei 900 presentatisi tra il Padiglione 6 della Fiera e i punti organizzati in provincia, 700 erano quelli già in lista, mentre il resto ha usufruito del primo dei due giorni senza obbligo di prenotazione che ha ricevuto la propria dose. 

Padiglione 8

«Temevo arrivasse troppa gente - ha commentato il Sindaco Giordani - tutta insieme senza prenotazione pur avendone diritto invece tutto è filato liscio, e questo mi rasserena. Ci hanno richiesto anche il Padiglione 8, che come metratura è il doppio rispetto al 6. Abbiamo già fatto i primi sopralluoghi: l’idea è quella di mettere inizialmente altre 22 linee vaccinali. Mi preme comunque fare un appello a tutti i padovani a rispettare le regole, perché se ritorniamo indietro sono guai». In mattinata il Mercato Agroalimentare di Padova ha messo a disposizione all’uscita dalla Fiera della frutta omaggio (banane, arance e mele) per chi aveva deciso di ricevere la prima somministrazione, mentre nel pomeriggio ci ha pensato l’Accademia Filarmonica School of Music di Camposampiero ad allietare i presenti con un concerto.

be6d8de9-7572-475f-8f2c-a930f73ac609-2

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Vax Day: duecento gli over 80 vaccinati senza prenotazione

PadovaOggi è in caricamento