Cronaca

Rientro a scuola, occhi puntati sulla sicurezza degli studenti: i carabinieri salgono in tram

Con il rientro in aula dei giovani padovani, i militari dell'Arma si impegnano a garantire la sicurezza degli alunni durante i tragitti a bordo dei mezzi pubblici

Ricomincia la scuola e si intensificano i controlli dei carabinieri per garantire agli studenti la sicurezza sui mezzi. Primo giorno di pattugliamento sul tram.

Attenzione ai giovani

Il 12 settembre migliaia di alunni sono tornati tra i banchi. Se negli istituti la salvaguardia di bambini e ragazzi viene prima di tutto, anche nel tragitto da casa a scuola non deve essere diverso. Tantissimi i giovani che per spostarsi utilizzano i mezzi pubblici, come autobus e tram, trascorrendo diverso tempo in strada. Per vigilare sul loro comportamento e la loro incolumità i carabinieri di Padova hanno programmato controlli serrati che proseguiranno per tutto l'anno scolastico.

Sul tram

Oltre ai quotidiani pattugliamenti, i militari presteranno particolare attenzione agli studenti sia muovendosi sulle auto di servizio, sia direttamente sui mezzi pubblici. Attenzione particolare negli orari di punta, quando la rete dei trasporti è colma di alunni e cittadini, cioè la mattina presto e dopo pranzo. Mercoledì mattina i carabinieri sono stati impegnati lungo tutto il tragitto del tram, controllando numerosi convogli che fanno la spola tra Vigodarzere e la Guizza.

Carabinieri sul tram4-2

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Rientro a scuola, occhi puntati sulla sicurezza degli studenti: i carabinieri salgono in tram

PadovaOggi è in caricamento