Tony Gallo colora il Palasport dell'Arcella per la festa dei cinquant'anni del Telefono Amico

L'opera è stata idealmente consegnata nelle mani dell'assessore allo Sport del Comune di Padova, Diego Bonavina, e della Presidente di Telefono Amico Padova, Cristina Rigon

Per festeggiare i cinquant'anni di telefono amico a Padova nel fine settimana ci sono stati una serie di eventi e di appuntamenti. Un modo per festeggiare questa preziosa esperienza è stato quello di chiamare uno dei più apprezzati street artist della città e dargli il compito di far arrivare il messaggio positivo che ogni giorno gli operatori del Telefono Azzurro dispensano a chi ne ha bisogno. Si è scelto così di usare la street art e l'arte dei graffiti. 

Telefono Amico e Tony Gallo

Così sabato 25 Maggio, dalle 16.00 alle 21.00 è stato il momento pubblico più atteso, quando con una live performance dell’artista padovano Tony Gallo, è stato svelato un murales presso il Palasport dell’Arcella, dedicato proprio a Telefono Amico. L'opera è stata idealmente consegnata nelle mani dell'assessore allo Sport del Comune di Padova Diego Bonavina e della Presidente di Telefono Amico Padova Cristina Rigon quando da poco erano passate le 18.30.

Tony Gallo e il sociale

Non è la prima volta che Tony Gallo mette a disposizione la sua arte per il sociale. Anzi una delle caratteristiche di questo artista è proprio mettersi a disposizione nella convinzione che veicolare messaggi positvi e allo stesso tempo rendere più piacevole e bello ciò che in precedenza è invece grigio. 

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

tony gallo telefono amico arcella-2

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Tremendo schianto in serata lungo la Pelosa: morti due padovani, un ferito grave

  • Live - In serata morto un 47enne. Ripartenza, tornano i pranzi sui colli

  • Gravissimo incidente nella serata: un decesso e due persone ferite nello schianto

  • Coronavirus, Zaia: «Dal primo giugno non ci sarà più l'obbligo della mascherina all'aperto»

  • Zaia: «Dal primo giugno via la mascherina. Si indossa solo quando serve»

  • Coronavirus, Zaia: «L'Azienda Ospedaliera di Padova? Nessuno mette in discussione Flor»

Torna su
PadovaOggi è in caricamento