menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Da ottobre anche a Mortise e San Lazzaro parte la raccolta differenziata porta a porta

L'assessore Chiara Gallani: "Si riparte col porta a porta tra Mortise e San Lazzaro. Un servizio in più che richiede più impegno ma fa aumentare del 20% il riciclo dei rifiuti"

Ad ottobre parte la raccolta differenziata porta a porta a Mortise. L'assessore Gallani lo ha presentato prima in consiglio comunale, a gennaio. "Si riparte col porta a porta tra Mortise e San Lazzaro. Un servizio in più che richiede più impegno ma fa aumentare del 20% il riciclo dei rifiuti. Il fatto poi che lo facciamo partire proprio in quella zona è da un punto di vista nell'ottica di chiudere l'unica zona che circonda la città che ancora non lo ha. Dovrebbe quindi aiutare anche a evitare il fenomeno del nomadismo dei rifiuti".

L'inceneritore

Questo comporta anche un minor impiego dell'inceneritore? "Non direttamente in maniera proporzionale, ma fa sì che meno materiale finisca nell'inceneritore. La questione rifiuti è al centro della problematica ambientale. Aver cura dell'ambiente e del territorio fa sì che crescano anche le opportunità economiche, non va dimenticato. Cura dell'ambiente vuol dire mettere la questione al centro anche questo aspetto".

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Tutta la città

Si arriverà ad averlo in tutta Padova ? "Piano piano arriveremo in tutta la città, coinvolge molto di più le persone che oggi hanno una sensibilità maggiore rispetto a questo tema ed è vero, non li spaventa più come poteva essere all'inizio, questo tipo di cambiamento. Anzi, è proprio la gente che lo richiede. Si è visto anche dalla reazione che alla notizia la gente ha avuto nell'incontro di Mortise". 

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Politica

Il neo Presidente Masin: «Natura e turismo, così immagino il Parco Colli. Essere cacciatore non è in antitesi con questo ruolo»

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

PadovaOggi è in caricamento