rotate-mobile
Giovedì, 2 Febbraio 2023
Calcio

Promozione, girone C: poker Limena e primo posto. Monselice, rimpianti e sprechi

Gli uomini di Prisco tornano a casa con tre punti da Monselice con un pirotecnico 4 a 3, nell'ottavo turno di campionato. Mattatore di giornata Bordin con una doppietta decisiva

Il ritorno al Comunale dopo due gare casalinghe disputate in campo neutro per il rifacimento del manto erboso non porta fortuna al Monselice, che cede alla neocapolista Limena con un rocambolesco 3-4 al termine di una gara dalle mille emozioni e dal finale a dir poco rovente. Un ko che lascia parecchio amaro in bocca ai biancorossi, che fermano così a cinque la striscia di risultati utili di fila, e che al contrario manda in orbita il Limena, che balza in vetta al girone a braccetto con la Villafranchese.

Proprio la squadra di Prisco, dopo questa prima parte di campionato, sembra la favorita del campionato insieme alla Villafranchese. Una squadra ritoccata lo stretto indispensabile rispetto lo scorso anno, con un condottiero come Prisco che conosce benissimo la categoria. Individualità come i due Bordin (Carlo e Sergio), Artuso, Puglisi, Ciato e Brotto sono un vero lusso, sempre in grado di fare la differenza in ogni momento della gara. 

La vittoria del Limena al Comunale di Monselice è frutto di tanti ingredienti, ma sicuramente la voglia di restare attaccati alla gara in ogni frangente è tra questi. Detto del vantaggio iniziale di Carlo Bordin, ecco il raddoppio al 27' di Favaro su invenzione di Artuso. Non sarà l'ultima di giornata. Menesello accorcia le distanze a 5 minuti dalla fine su rigore conquistato da Zompa, ma sempre Artuso al 44' sigla la terza rete per il Limena con una pregevole marcatura. Simonato nella ripresa sceglie il 4-2-4 di contiana memoria con Sguotti ad affiancare Djordjevic. Zecchinato trova il 2-3 al 54', ma cinque minuti dopo Zompa stende Artuso in area e Sergio Bordin dal dischetto è una sentenza. Con il 2-4 il Limena gestisce la sfida sino alla punizione di Galato del 3-4. Nel finale di gara poco calcio e tanti calcioni, come spesso succede a questo livello. 

Questo il tabellino della gara del Comunale:

MONSELICE-LIMENA  3-4
MONSELICE: Nicola Simonato, Businarolo, Tonazzo, Notolini, Zompa, Dalla Via (1’ s.t. De Leo), Bahhar (1’ s.t. Sguotti, dal 26’ s.t. Frizzarin), Menesello, Djordjevic, Galato (42’ s.t. Pavanello), Zecchinato. A disp. Missaglia, Vedovato, Rizzato, Berto, Tobaldo. All. Luca Simonato.
LIMENA: Vlad, Favaro, Agostini, Scalabrin, Boaron, Carlo Bordin, Cinetto, Rampin, Sergio Bordin (43’ s.t. Baliello), Puglisi (26’ s.t. Ciato), Artuso (24’ s.t. Brotto). A disp. Scarso, Zamengo, Baro, Menale, Borgato. All. Gaetano Prisco.
ARBITRO: Feliziani di Mestre.
RETI: 12’ p.t. Carlo Bordin, 27’ p.t. Favaro, 39’ p.t. rig. Menesello, 44’ p.t. Artuso, 9’ s.t. Zecchinato, 16’ s.t. rig. Sergio Bordin, 28’ s.t. Galato.
NOTE: Spettatori 450 circa. Espulsi al 33’ s.t. Scalabrin per comportamento non regolamentare e mister Prisco per proteste. Ammoniti Galato, Boaron, Puglisi, Ciato, Cinetto, Zecchinato, mister Simonato e Vlad. Angoli: 7-7. Fuorigioco: 0-2. Recuperi: 3’ e 5’.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Promozione, girone C: poker Limena e primo posto. Monselice, rimpianti e sprechi

PadovaOggi è in caricamento