Mercoledì, 20 Ottobre 2021
Politica

Nuova Pediatria, Zaia: «Tassello di un complesso mosaico»

Il presidente della Regione Veneto torna sull'argomento: «Noi abbiamo stanziato le risorse in tempi non sospetti, e purtroppo in questo caso si parla di anni»

«Voglio ricordare che questo è un tassello di un mosaico». Luca Zaia, presidente della Regione Veneto, è tra gli ospiti del convegno “Macchina contro uomo? Responsabilità, libertà civili e democrazia nella società digitale”, tenutosi nel pomeriggio di venerdì 24 gennaio nella sala di San Gregorio Barbarigo del Museo Diocesano di Padova. E non può esimersi dal parlare della questione-Pediatria, argomento del giorno dopo l'incontro tra il Soprintendente e Luciano Flor, direttore generale dell'azienda ospedaliera di Padova.

Luca Zaia

Il Governatore Zaia puntualizza subito: «Noi abbiamo stanziato le risorse in tempi non sospetti, e purtroppo in questo caso si parla di anni». Per poi aggiungere: «Abbiamo avviato la demolizione di Pneumologia, e il tutto rientra in un contesto di attività che bisogna vedere nel complesso. Ricordo che noi prevediamo la demolizione di edifici del policlinico universitario, l'apertura e la pulizia del Parco delle Mura, il tema di Padova Est per il nuovo policlinico e ovviamente l'intera partita di Pediatria. Se ci fermiamo a guardare il cantiere di Pediatria è ovvio che non si vede tutto il resto, ma voglio ricordare che questo è un tassello di un mosaico»

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Nuova Pediatria, Zaia: «Tassello di un complesso mosaico»

PadovaOggi è in caricamento